Choose your languageenit

Odolo

Nel sito produttivo di Odolo è installato un moderno impianto di laminazione Siemens VAI (ex Pomini), leader mondiale nella progettazione e costruzione di impianti siderurgici.

L’impianto consente di:

  • ottenere laminati con ottime caratteristiche superficiali, elevata rettilineità e ristrette tolleranze dimensionali e di forma (tolleranze che vengono verificate con una precisa strumentazione ottica digitale senza contatto, installata sulla linea di laminazione a caldo);
  • effettuare molto rapidamente cambi produttivi, dimensionali e qualitativi, permettendo conseguentemente una grande flessibilità nella programmazione della produzione, la laminazione di lotti di limitata quantità e tempi di approntamento del laminato estremamente brevi.

L’impianto di laminazione è alimentato da un efficiente forno di riscaldo a suola mobile di costruzione TS Impianti, progettato e dimensionato per garantire non solo il rapido e uniforme riscaldo dei blumi, ma anche il rispetto dell’ambiente attraverso il risparmio energetico.

Tutte le operazioni, dall’infornamento blumi fino all’emissione dei cartellini identificativi dei fasci di laminato, sono monitorate da un sistema di supervisione automatizzato e sequenziale che assicura la tracciabilità del prodotto e registra tutti i parametri produttivi significativi di ogni singolo lotto.

 

Adiacente al laminatoio è dislocato un efficiente reparto finiture, con linee di lavorazione (raddrizzatura, rullatura e sabbiatura) attrezzate per il controllo superficiale ed interno dei laminati, seguite da personale certificato secondo la norma UNI EN 473 : 2001. Tale reparto comprende anche un forno a carro da 50 ton per effettuare trattamenti termici finalizzati a migliorare la lavorabilità dei laminati e facilitarne il taglio.

 

La fornitura di laminati bonificati e normalizzati è possibile grazie a trattamenti che Leali Steel commissiona a primari operatori del settore.

 

13 14 12Processo Produttivo Odolo